Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Chiudendo questo banner, cliccando al di fuori di esso o navigando su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Premio Irccs-Crob, Pace: un premio che conferma la validità della struttura ed il grande lavoro del Direttore Cugno

Premio Irccs-Crob, Pace: un premio che conferma la validità della struttura ed il grande lavoro del Direttore Cugno

“Una nostra eccellenza, al Sud, troppe volte indicato per elementi negativi nella sanità, l’Irccs Crob di Rionero, si conferma in tutto il suo valore, e lo fa con un premio prestigioso, come “l’Italia Decide 2016 –Amministrazione, ..

..Cittadini, Imprese”, ricevuto alla presenza delle maggiori autorità istituzionali nazionali, nella prestigiosa cornice di Montecitorio, sede del Parlamento”. Con queste parole, il Consigliere Regionale Aurelio Pace ha voluto esprimere tutta la sua grande soddisfazione “per il premio che il Crob di Rionero ha ricevuto direttamente dalle mani del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Un premio che conferma la validità della struttura di ricerca e cura lucana ed il grande lavoro che stanno facendo, il Direttore dello stesso Crob Giuseppe Cugno, i suoi collaboratori, il personale tutto, per offrire sempre professionalità, impegno, sostegno, una forte umanità, a tutti coloro che si devono confrontare con malattie complesse e che richiedono appunto un valore aggiunto, in ogni momento, per poterle curare al meglio, sconfiggerle, dare ulteriori speranze di guarigioni future, anche negli anni a venire, proprio attraverso studi, cure, nuovi percorsi sanitari”. Poi Pace ha aggiunto “essere, tra l’altro, l’unica struttura del mezzogiorno ad essere stata premiata, (l’altra è quella del Sant’Orsola Malpighi di Bologna), su ben 34 strutture ospedaliere della intera penisola ad aver preso parte a questo premio, è ulteriore fonte di orgoglio, per l’Irccs Crob di Rionero ed il suo encomiabile, impagabile lavoro, sia a livello di ricerca che di cura dei tumori in una zona, come il Vulture Melfese, e la Basilicata in generale, che vedono salire in maniera spesso pericolosa i numeri dei casi accertati, e deve portare sempre più – ha detto ancora Pace – a non abbassare la guardia e a dimostrare sempre più, che l’impegno e la professionalità lucana, anche in campi come la sanità, sono certezze su cui davvero poter costruire il nostro futuro regionale”. In conclusione “il Premio Italia Decide 2016 testimonia una indiscussa qualità della struttura sanitaria lucana – ha affermato Aurelio Pace – e pone un tema determinante sulla fiducia che i lucani ed i cittadini di tutto il Sud possono riporre nelle eccellenze sanitarie lucane, senza dover per forza far ricorso a strutture di altre regioni, con un aggravio inutile di spese, sul bilancio regionale”.

Clicca qui per informazioni sul Libro GENDER

Progetto Popolare Basilicata

WEB LOGO

Scuola di Formazione Politica - FormaPop

FormaPop - School Of Live

       

Libro sul Gender

Libro sulla Teoria del Gender: Clicca qui!

"Mezz'ora di Pace" Sabato alle ore 10.00

Mezz'ora di Pace Sabato alle ore 10.00

Radio Tour: il Taccuino di Aurelio Pace

Il taccuino di Aurelio Pace su Radio Tour

Bandi e Avvisi

bandieavvisi1

Le parole di Papa Francesco

libreriadelsanto

La proposta

La bellezza in Costituzione

 

Clicca qui per collegarti al sito del Comune di Potenza

Clicca qui per collegarti al sito della Regione Basilicata

Clicca qui per collegarti al sito del Gruppo PPE al Parlamento Europeo

popolari italia