Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Chiudendo questo banner, cliccando al di fuori di esso o navigando su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Pace su presentazione liste rinnovo Consigli provinciali

Comune di PotenzaIl consigliere del Gruppo misto: “E’ solo miopia politica non voler leggere la realtà"?..

 ACR “Confondere il senso di responsabilità dei Popolari per l’Italia con la strategia della sopravvivenza che puntualmente viene messa in campo ad ogni occasione elettorale, significa non aver fatto tesoro del messaggio di novità che l’elezione del Sindaco di Potenza ha dato alle forze politiche e alla comunità lucana tutta”. E’ quanto ha dichiarato il Capogruppo dei Popolari per l’Italia in Consiglio regionale, Aurelio Pace,  a commento delle liste presentate per il rinnovo dei Consigli provinciali. “La città di Potenza – ha sottolineato - è al collasso. E la Provincia di Potenza non sta meglio. La vecchia politica ha fallito. I risultati dello sfacelo economico, sociale e amministrativo sono sotto gli occhi di tutti. Il centro- sinistra, principale  attore, non ha né la forza (a Potenza nemmeno i numeri) né la capacità di invertire la rotta. I Popolari, con il Sindaco De Luca, ci hanno provato e continueranno a farlo, mettendo avanti a tutti i soli bisogni dei cittadini”.

“Sono i potentini e i lucani - ha continuato il consigliere Pace - che aspettano servizi e soprattutto il lavoro, a chiedere alla politica meno divisioni e più unità d’intenti. L’occasione della composizione delle liste al Consiglio provinciale di Potenza era propedeutico a rilanciare un accordo istituzionale e programmatico con tutte le forze partitiche, facendo leva su due debolezze del sistema politico: quella del centrosinistra che non ha il Sindaco di Potenza (con tutti i guai che ne possono derivare con un’eventuale dimissioni di De Luca); e quella del centrodestra che non ha i numeri per la candidatura di un proprio Presidente. Nonostante gli sforzi dei Popolari per l’Italia e degli amici della Costituente Popolare, tutto ciò non si è avverato per miopia politica degli uni e degli altri”.

“Gli autorevoli esponenti della Costituente Popolare, messi in campo con la lista “La Provincia dei Comuni” - ha concluso Pace - sapranno di sicuro intercettare il consenso di tantissimi amministratori locali e ridare alla politica quella concretezza di cui la società lucana ha bisogno”.

Fonte

Clicca qui per informazioni sul Libro GENDER

Progetto Popolare Basilicata

WEB LOGO

Scuola di Formazione Politica - FormaPop

FormaPop - School Of Live

       

Libro sul Gender

Libro sulla Teoria del Gender: Clicca qui!

"Mezz'ora di Pace" Sabato alle ore 10.00

Mezz'ora di Pace Sabato alle ore 10.00

Radio Tour: il Taccuino di Aurelio Pace

Il taccuino di Aurelio Pace su Radio Tour

Bandi e Avvisi

bandieavvisi1

Le parole di Papa Francesco

libreriadelsanto

La proposta

La bellezza in Costituzione

 

Clicca qui per collegarti al sito del Comune di Potenza

Clicca qui per collegarti al sito della Regione Basilicata

Clicca qui per collegarti al sito del Gruppo PPE al Parlamento Europeo

popolari italia