Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente. Chiudendo questo banner, cliccando al di fuori di esso o navigando su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca qui

Il Consigliere Regionale Aurelio Pace sull’andamento congiunturale di Bankitalia

Il Consigliere Regionale Aurelio Pace sull’andamento congiunturale di Bankitalia

“L’aggiornamento congiunturale svolto dalla Banca D’Italia sulle Economie regionali, che ha la finalità di presentare lo studio sugli aspetti territoriali dell’economia italiana..

..e che comprende rapporti annuali e aggiornamenti congiunturali sull’andamento dell’economia delle singole regioni, ha evidenziato una crescita del trend della Basilicata, anche se contenuta”, ha dichiarato il Consigliere Aurelio Pace. La relazione evidenzia che nei primi nove mesi del 2016 l’attività del settore manifatturiero ha continuato a crescere, l’occupazione è ulteriormente aumentata, beneficiando della ripresa in corso, i prestiti sono lievemente aumentati ed è migliorata la qualità del credito. In base alle statistiche Istat nel corso del primo semestre del 2016 le esportazioni lucane sono sensibilmente aumentate, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, a differenza di quanto è accaduto nel resto del Mezzogiorno d’Italia che è rimasto sostanzialmente invariato. La dinamica dell’export lucano è favorevole ed è riconducibile al comparto dell’automotive e per quanto riguarda gli altri comparti produttivi è cresciuto del 3.9 %, percentuale legata soprattutto ai prodotti chimici e ai metalli. “Il contributo che la Banca D’Italia offre all’analisi del modello proposto dalla Regione Basilicata evidenzia performance con segno positivo che beneficiano di una ripresa lenta e moderata. Prodotti, servizi e funzioni terziare che si organizzano sul territorio necessitano di una sempre crescente esigenza di reti sinergiche, complementari e specializzate, per fare in modo di realizzare uno sviluppo economico che concretizzi un progresso anche sociale e sostenibile”, ha proseguito il Consigliere Pace aggiungendo che: “Approfondire gli effetti territoriali delle politiche economiche regionali consente, ad un attento ed informato osservatore, di fotografare una Basilicata che si distingue dal resto delle regioni del Mezzogiorno e che prova a vincere la sfida della ripartenza economica, con non pochi sacrifici. Abbiamo visto come il settore estrattivo abbia risentito delle vicende giudiziarie che hanno comportato la temporanea interruzione della produzione in Val D’Agri tra marzo e agosto scorsi, vedendo ridotta la produzione del 60% e quella del gas naturale del 53%, con evidenti ripercussioni sulla produzione nazionale e sull’esportazioni regionali del comparto. Non va dimenticato il ruolo cruciale che giocano le Istituzioni tutte nel garantire un equilibrato rapporto fra i poteri, un quadro normativo di certezza dei contratti, un ambiente sociale orientato alla ricerca del benessere, una burocrazia efficiente, una tensione verso l'eguaglianza, uno sviluppo sostenibile e la presenza di politiche economiche adeguate e competitive. Non serve sempre dover correre per misurare la strada e se stessi, è importante non restare immobili dinanzi alla ripresa, consapevoli che tutto quanto si produce, si programma e si realizza, ha la finalità di dare ai nostri territori ed ai lucani, l’opportunità di diventare sempre meno fragili e sempre più competitivi”.

Clicca qui per informazioni sul Libro GENDER

Progetto Popolare Basilicata

WEB LOGO

Scuola di Formazione Politica - FormaPop

FormaPop - School Of Live

       

Libro sul Gender

Libro sulla Teoria del Gender: Clicca qui!

"Mezz'ora di Pace" Sabato alle ore 10.00

Mezz'ora di Pace Sabato alle ore 10.00

Radio Tour: il Taccuino di Aurelio Pace

Il taccuino di Aurelio Pace su Radio Tour

Bandi e Avvisi

bandieavvisi1

Le parole di Papa Francesco

libreriadelsanto

La proposta

La bellezza in Costituzione

 

Clicca qui per collegarti al sito del Comune di Potenza

Clicca qui per collegarti al sito della Regione Basilicata

Clicca qui per collegarti al sito del Gruppo PPE al Parlamento Europeo

popolari italia